Mafia, sequestrati beni per 500 mila euro nel nisseno

Redazione

Sicilia

Mafia, sequestrati beni per 500 mila euro nel nisseno

di Redazione
Pubblicato il Lug 11, 2017
Mafia, sequestrati beni per 500 mila euro nel nisseno

Beni per un valore complessivo di circa 500mila euro sono stati confiscati dalla Polizia a Rosario Consiglio e al suo nucleo familiare. I poliziotti della divisione Polizia anticrimine della Questura di CALTANISSETTA hanno dato esecuzione al decreto emesso lo scorso 21 giugno dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale nisseno. Consiglio è ritenuto dagli investigatori appartenente al clan Alfieri. Complessivamente sono stati confiscati 13 beni, di cui 7 immobili (fabbricati e terreni) e 6 rapporti finanziari (conti correnti, depositi a risparmio e buoni fruttiferi postali), per un valore complessivo di circa 500.000 euro. I beni, intestati a Consiglio e ai componenti del suo nucleo familiare, erano già stati sottoposti a sequestro il 15 luglio 2015, su proposta del questore di CALTANISSETTA.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361