Sicilia

Mafia, sequestrati beni per 500 mila euro nel nisseno

Beni per un valore complessivo di circa 500mila euro sono stati confiscati dalla Polizia a Rosario Consiglio e al suo nucleo familiare. I poliziotti della divisione Polizia anticrimine della Questura di CALTANISSETTA hanno dato esecuzione al decreto emesso lo scorso 21 giugno dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale nisseno. Consiglio è ritenuto dagli investigatori appartenente al clan Alfieri. Complessivamente sono stati confiscati 13 beni, di cui 7 immobili (fabbricati e terreni) e 6 rapporti finanziari (conti correnti, depositi a risparmio e buoni fruttiferi postali), per un valore complessivo di circa 500.000 euro. I beni, intestati a Consiglio e ai componenti del suo nucleo familiare, erano già stati sottoposti a sequestro il 15 luglio 2015, su proposta del questore di CALTANISSETTA.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top