Mafia, sequestro di beni per un milione di euro a presunto boss...

Mafia, sequestro di beni per un milione di euro a presunto boss (video)

1.054 views
0
SHARE
Il sequestro di un'autovvettura di proprietà di Scuderi ad opera della Polizia

Carmelo Scuderi
Carmelo Scuderi
Sequestro di beni immmobili e mobili, tra cui attività commerciali, per almeno un milione di euro da parte del tribunale di Catania su proposta del questore nei confronti di un pluripregiudicato appartenente a Cosa Nostra. L’uomo, Carmelo Scuderi,in passato era stato indagato per associazione mafiosa per i reati di usura ed estorsione.Il provvedimento, eseguito dalla divisione anticrimine della Questura di Catania, riguarda beni e conti correnti riconducibili a Carmelo Scuderi, 54 anni, noto come ‘Melu di Mascalucia’, attualmente agli arresti domiciliari. La polizia di Stato ha sequestrato e confiscato un terreno di circa un ettaro, a Mascalucia, due auto, una Smart e una Cooper Countryman, una moto Bmw Gs 1200, e due imprese individuali, la Chiosco Cristiano e la Chiamami pizza. Il provvedimento trae origine dalla proposta avanzata dal Questore di Catania a seguito dell’arresto di Scuderi, da parte della Squadra Mobile, avvenuto il 25 febbraio 2014, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip nell’ambito dell’operazione “Money Lender”, per usura e tentata estorsione in concorso, con l’aggravante del metodo mafioso. delle modalità mafiose. Il 9 settembre scorso Scuderi è stato nuovamente arrestato dalla Squadra Mobile di Catania, in esecuzione di un’altra ordinanza de Gip per usura ed estorsione in concorso con l’aggravante del metodo mafioso. L’uomo, secondo l’accusa, dal gennaio del 2012 ad ottobre del 2014, avrebbe concesso un imprenditore in stato di bisogno più prestiti di denaro con l’applicazione di un tasso di interesse usurario superiore al 10% mensile.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *