Mafia, tenta la fuga e si schianta contro auto Polizia: arrestato

Mafia, tenta la fuga e si schianta contro auto Polizia: arrestato

0
SHARE

La polizia di Stato di CATANIA ha arrestato Giacomo Maurizio Ieni, di 58 anni, indicato come esponente di del clan Pillera-Puntina, e Giacomo Mario Davide Bonfiglio, di 32, per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e lesioni. I due, su una Nissan Quashqai, hanno tamponato una vettura della squadra mobile con a bordo personale che doveva notificare a Ieni la misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. Per evitare il controllo, i due hanno tentato una fuga in mezzo al traffico nel centro della citta’, bloccandosi in piazza Verga, dove hanno urtavano violentemente l’auto di servizio della polizia di Stato. Ieni ha tentato di scappare a piedi ma veniva fermato ed accompagnato, assieme a Bonfiglio, negli uffici della Squadra Mobile. Un agente, a causa dello ferite riportate a seguito dell’urto, e’ stato medicato all’ospedale Garibaldi per una frattura a una mano riportata durante il tamponamento. Il 15 ottobre scorso, la Divisione anticrimine della Questura aveva eseguito un decreto di sequestro e confisca, emesso in dal Tribunale di CATANIA, a Ieni. Sigilli sono stati posti di due beni immobili, due imprese individuali, diversi rapporti bancari e la storica discoteca Empire, per un valore complessivo di beni stimato in circa 4 milioni di euro. Era stata anche disposta la sorveglianza speciale di tre anni e sei mesi, non ancora notificata perche’ non era stato rintracciato. I due sono stati condotti nel carcere di CATANIA.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *