Mafia, i vescovi: “Basta “inchini” nelle processioni religiose”

Redazione

PRIMO PIANO

Mafia, i vescovi: “Basta “inchini” nelle processioni religiose”

di Redazione
Pubblicato il Gen 20, 2016
Mafia, i vescovi: “Basta “inchini” nelle processioni religiose”

“Sul fenomeno mafioso non si transige. La Chiesa e’ nettamente schierata contro la mafia e la combatte. Basta a ‘inchini’ e confraternite ambigue”.

Parola dei vescovi siciliani che da ieri hanno una nuova guida, il pastore di Catania Salvatore Gristina, nuovo presidente della Conferenza episcopale regionale. Oggi ha incontrato la stampa insieme al riconfermato segretario generale della Cesi Carmelo Cuttitta, da novembre vescovo di Ragusa e gia’ ausiliare a Palermo.

Proprio quest’ultimo ha riaffermato “la netta intransigenza della Chiesa siciliana nei confronti della mafia: “Quando sono emersi contatti con Cosa nostra da parte di certe ambienti, come quelli delle confraternite, si e’ intervenuti con nettezza. A Palermo ne sono state ultimamente estinte tre, per fatti illeciti che avevano a che fare anche con la gestione di fondi, esercitata addirittura falsificando la firma del parroco”.


Dal Web


  • PRIMO PIANO

    Blitz “Montagna”, pizzo sui migranti: “Spaventiamo tutti”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Un rullo compressore la mafia di Agrigento, "molto più pericolosa e seria", altro che quella palermitana, considerata inaffidabile. Di più, le cosche agrigentine, la loro prontezza e organizzazione "spaventa tutti". Non è solo una questione di prestigio. Si tratta soprattutto di affar..

    Continua a Leggere

  • PRIMO PIANO

    “Operazione Montagna”, la conferenza stampa alla Dda di Palermo

    di Redazione
    Pubblicato il 22 01 2018

    https://youtu.be/Bv32lBLBQW8..

    Continua a Leggere

  • PRIMO PIANO

    Operazione Montagna, colonnello Pellegrino: “Blitz sia segnale di fiducia nei confronti delle istituzioni”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Quindici capi mafia arrestati. Una cosca decapita. La famiglia mafiosa agrigentina che perde quote di vertici e di gregari. La strada però resta in salita. Perché la mafia agrigentina è una mafia che “risponde a un’ortodossia antica. È il fiore all’occhiello della mafia siciliana”. <..


  • PRIMO PIANO

    Operazione “Montagna”: a Favara comanda Pasquale Fanara

    Pubblicato il 22 01 2018

    Dall'operazione antimafia "Montagna" dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento che hanno eseguito 56 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei vertici dei mandamenti e delle cosche di Cosa nostra dell'Agrigentino emergono importanti novità sugli assetti mafiosi territoriali e sul..


  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361