Maltempo: cede strada campagna, 6 famiglie isolate a Sciacca

Redazione

Sciacca

Maltempo: cede strada campagna, 6 famiglie isolate a Sciacca

di Redazione
Pubblicato il Nov 1, 2018

Il maltempo sta causando allagamenti e smottamenti a Sciacca.

Il cedimento stradale a Sciacca

Il cedimento stradale a Sciacca

Completamente invasa e resa impraticabile dal fango, è stata chiusa la via Lido, mentre il cedimento di via del Pellegrinaggio, nella zona rurale di San Calogero, ha completamente isolato alcune famiglie residenti, che al momento dunque non possono più raggiungere il centro urbano. Fango e detriti hanno occupato anche la zona bassa della città, soprattutto nella zona compresa tra la ex stazione ferroviaria e il porto. C’è preoccupazione per la piena dei torrenti che comunque, al momento, hanno tenuto. Disagi ci sono stati anche all’altezza dell’area cimiteriale, dove le strade di accesso si sono completamente allagate, impedendo alla gente di potere andare a rendere visita ai loro defunti.

E’ ancora recente a Sciacca la paura per le conseguenze dell’alluvione del 25 novembre 2016, che causò anche la scomparsa di Vincenzo Bono, allevatore sessantenne disperso (forse travolto dal fango) e mai più ritrovato.

Nello specifico la pioggia si è abbattuta copiosa a Sciacca dove i torrenti della zona Bellante-Foggia sono sotto osservazione: l’acqua  ha fatto straripare il torrente Foce di Mezzo e in tutta l’area circostante le campagne sono allagate. Fango e detriti attorno agli insediamenti abitativi Foggia.

Strade allagate un po’ ovunque nella cittadina termale con i vigili del fuoco che sono intervenuti in diversi punti, soprattutto per effettuare verifiche sulla sicurezza.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04