Maltempo, danni e tetti scoperchiati nel catanese

Maltempo, danni e tetti scoperchiati nel catanese

357 views
0
SHARE

Alberi e cartelloni pubblicitari abbattuti, strade e scantinati allagati, tetti scoperchiati e pali della luce divelti. E’ il bilancio, fortunatamente senza feriti, del violento nubifragio che si e’ abbattuto ieri sera e per tutta la notte su CATANIA e nella zona dell’Acese. Nel capoluogo la zona piu’ colpita e’ quella vicina all’aeroporto Fontanarossa, dove in occasione della Commemorazione dei Defunti e la festivita’ di Ognissanti e’ allestita la tradizionale Fiera dei morti. Allagamenti e smottamenti sono stati segnalati in via Forcile e nella zona degli Archi della Marina. In via Artale Alagona, e’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno fatto evacuare un ristorante che si affaccia sul lungomare. A San Giovanni Li Cuti e’ stato segnalato il crollo di un muro. Alberi abbattuti in viale Liberta’, piazza Santa Maria di Gesu’, lungo la Circonvallazione, in via Umberto e in piazza Dei Martiri. Diverse sono le auto in sosta danneggiate dalla caduta di alberi e rami. Ad Acireale, in via Alcide De Gasperi, un semaforo si e’ staccato a causa delle forti raffiche di vento. A Misterbianco, il tetto di una veranda sradicato dal forte vento ha abbattuto un palo della luce lungo la strada per San Giovanni Galermo, che e’ stata chiusa.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *