Maltempo, morti e danni nell’agrigentino, Iacolino e Falzone: “Vicini a chi soffre”

Redazione

Agrigento

Maltempo, morti e danni nell’agrigentino, Iacolino e Falzone: “Vicini a chi soffre”

di Redazione
Pubblicato il Nov 5, 2018
Maltempo, morti e danni nell’agrigentino, Iacolino e Falzone: “Vicini a chi soffre”
‘Gli eventi atmosferici degli ultimi giorni hanno segnato la Sicilia, provocando morte e devastazione. La Sicilia ha ora bisogno di progetti e risorse e della vicinanza concreta dello Stato per onorare davvero le vittime e cancellare le ferite al territorio devastato da incuria e connivenze”. Lo dicono i consiglieri comunali Iacolino e Falzone.
“Siamo vicini a chi, anche nella nostra città , ha sofferto danni ingenti ai propri beni e chiediamo al sindaco di Agrigento di compiere ogni sforzo possibile per quantificare i danni subiti da famiglie e imprese, in questo caso specialmente nel campo dell’agricoltura,per rappresentarli rapidamente al governo regionale.
Accanto al doveroso riconoscimento dello stato di emergenza che verrà operato dal governo nazionale,confidiamo nell’attività incalzante e continua del governo regionale-concludono Iacolino e Falzone-per stimolare il completamento delle infrastrutture(la Agrigento-Palermo innanzitutto)che servono alla nostra città , in questi giorni senza collegamenti stradali e ferroviari proprio per raggiungere Palermo,e relegata ad eterna comprimaria, nell’indifferenza di Anas ed aziende collegate”


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04