Manovra errata con auto, investe e uccide figlia di 18 mesi

Redazione

Catania

Manovra errata con auto, investe e uccide figlia di 18 mesi

di Redazione
Pubblicato il Ott 21, 2016
Manovra errata con auto, investe e uccide figlia di 18 mesi

Una bambina di 18 mesi albanese è morta a Mazzarrone (Catania) dopo essere stata travolta con un’auto dal padre mentre faceva retromarcia per entrare in garage. La piccola e’ morta sul colpo con il cranio schiacciato da una ruota della vettura. Lo scrive stamane il quotidiano “La Sicilia” di Catania, aggiungendo che il padre, di 33 anni, e’ indagato per omicidio colposo.

La tragedia e’ avvenuta mercoledì scorso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Secondo una prima ricostruzione de militari, la famiglia era appena rientrata a casa e il padre, alla guida di un’Audi A4, dopo aver fatto scendere dalla vettura la moglie e le figlie, la maggiore, di 4 anni, e la piccola, stava entrando l’auto in garage. A questo punto la piccola sarebbe sfuggita al controllo della madre e si sarebbe spostata verso in garage mentre il padre stava effettuando la manovra.

Dopo l’impatto l’uomo, in preda al panico, ha trasportato la figlia nella Guardia Medica nella speranza che fosse ancora viva ma la figlia era gia’ morta. L’uomo ha raccontato che, per una tragica fatalita’ quella sera, le luci al neon del garage non funzionavano e che per questo motivo la manovra era stata effettuata al buio. Le indagini sono condotte dai militari della stazione di Mazzarrone e sono coordinate dalla compagnia di Caltagirone. La salma della bambina e’ stata posta sotto sequestro della magistratura. L’ispezione cadaverica sara’ effettuata dal medico legale Maria Berlich.


Dal Web


  • Catania

    Blitz “Montagna”, pizzo sui migranti: “Spaventiamo tutti”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Un rullo compressore la mafia di Agrigento, "molto più pericolosa e seria", altro che quella palermitana, considerata inaffidabile. Di più, le cosche agrigentine, la loro prontezza e organizzazione "spaventa tutti". Non è solo una questione di prestigio. Si tratta soprattutto di affar..

    Continua a Leggere

  • Catania

    “Operazione Montagna”, la conferenza stampa alla Dda di Palermo

    di Redazione
    Pubblicato il 22 01 2018

    https://youtu.be/Bv32lBLBQW8..

    Continua a Leggere

  • Catania

    Operazione Montagna, colonnello Pellegrino: “Blitz sia segnale di fiducia nei confronti delle istituzioni”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Quindici capi mafia arrestati. Una cosca decapita. La famiglia mafiosa agrigentina che perde quote di vertici e di gregari. La strada però resta in salita. Perché la mafia agrigentina è una mafia che “risponde a un’ortodossia antica. È il fiore all’occhiello della mafia siciliana”. <..


  • Catania

    Operazione “Montagna”: a Favara comanda Pasquale Fanara

    Pubblicato il 22 01 2018

    Dall'operazione antimafia "Montagna" dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento che hanno eseguito 56 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei vertici dei mandamenti e delle cosche di Cosa nostra dell'Agrigentino emergono importanti novità sugli assetti mafiosi territoriali e sul..


  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361