“Mi ha toccato il sedere”. Ragazza agrigentina racconta presunta violenza sessuale

“Mi ha toccato il sedere”. Ragazza agrigentina racconta presunta violenza sessuale

400 views
0
SHARE
Il Tribunale di Agrigento

Durante il processo a carico di un rumeno di 42 anni, residente a Grotte, accusato da una ragazza, di 20 anni, agrigentina di essere l’autore di presunte molestie sessuali. La stessa ragazza ha raccontato le fasi della vicenda che risale al dicembre del 2013 e che ha visto il rinvio a giudizio dell’uomo secondo quanto richiesto dalla Procura della Repubblica di Agrigento.  “Ero davanti alla posta e un uomo mi si è avvicinato, non lo conoscevo e mi ha colto di sorpresa. Mi ha palpeggiato con violenza il sedere e la vagina. Ho iniziato a gridare e quell’uomo è scappato. Per fortuna a pochi metri c’era la caserma dei carabinieri e un maresciallo mi ha soccorso”. Questa la versione dei fatti raccontata dalla giovane agrigentina.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *