Migranti, Pagano: “Suicidio porte aperte invocate da Pd-Grasso”

Redazione

Ultime Notizie

Migranti, Pagano: “Suicidio porte aperte invocate da Pd-Grasso”

di Redazione
Pubblicato il Ott 3, 2017
Migranti, Pagano: “Suicidio porte aperte invocate da Pd-Grasso”

“Il killer di Marsiglia era tunisino, come Amri il killer di Berlino e come tanti altri filo jihadisti arrestati in questi mesi. Nel frattempo ricordo che nelle ultime settimane sulle coste siciliane è ripresa in maniera molto preoccupante una nuova rotta tunisina di clandestini ed ex galeotti. Sì perché diverse amnistie in Tunisia hanno liberato molti delinquenti. Da qui abbiamo assistito a un’escalation di ‘sbarchi fantasma’, migranti che diventano subito ‘invisibili’ e che non si sa che fine facciano. Ricordo anche l’allarme lanciato a più riprese dal procuratore di Agrigento, Patronaggio, sul rischio che tra di loro ci possano essere anche terroristi. Nessuno sta dicendo che ci siano legami tra questi due fatti, ma sarebbe irresponsabile minimizzare”. Lo afferma il deputato Alessandro Pagano della Lega-Noi con Salvini. “Per questo ritengo sempre più fondamentale che il Governo intervenga, senza indugi, per bloccare questi sbarchi e rimpatriare subito i clandestini già arrivati e identificati. La nostra diplomazia batta un colpo con il governo di Tunisi. Bisogna chiudere i rubinetti, altro che porte aperte e asilo per tutti come dice Grasso. Questa è la visione suicida del Pd e della sinistra”, conclude Pagano.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361