Ultime Notizie

Minacce per acquisto di una villa all’asta, arrestato terzo complice

Estorsione e turbata gara nel pubblico incanto in concorso. Con questa accusa i carabinieri della Compagnia di Alcamo (Trapani), hanno arrestato Pietro Pace, 39 anni, originario di Castellammare del Golfo ma di fatto trasferitosi in Germania. Il 39enne è figlio di Giuseppe Pace, finito in manette la scorsa settimana insieme all’altro figlio, Costantino. Secondo gli investigatori anche Pietro Pace si sarebbe reso responsabile delle minacce rivolte a una donna di Castellammare del Golfo e al figlio ‘rei’ di essersi aggiudicati all’asta la villetta già di proprietà della famiglia Pace. Le indagini sono scattate dopo la denuncia della vittima che ha trovato vicino casa 8 cartucce per un fucile da caccia. Costantino Pace avrebbe addirittura pianificato, insieme ad altre persone, il rapimento del figlio 35enne della donna. L’obiettivo era costringere la madre a rinunciare all’acquisto della casa. Pietro Pace, rientrato in Italia sabato scorso, è stato arrestato e condotto nel carcere di Trapani.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top