Minaccia di suicidarsi lanciandosi dal balcone, la Guardia di Finanza lo salva

Minaccia di suicidarsi lanciandosi dal balcone, la Guardia di Finanza lo salva

0
SHARE

A causa di problemi economici aveva deciso di togliersi la vita, lanciandosi dal balcone. Prima di farlo, però, ha chiamato il 117. E’ stato sventato così dalla Guardia di finanza a Palermo il tentativo di suicidio di uomo.

All’operatore della sala operativa delle Fiamme gialle ha detto di volersi buttare giù dal balcone della sua abitazione al terzo piano di un edificio nel quartiere della Noce. Immediato è scattato il dispositivo di soccorso e sul posto si sono recati i vigili del fuoco, una pattuglia della Guardia di finanza, le altre forze di polizia e personale del 118. Tre finanziari sono riusciti a farsi aprire la porta di casa dall’uomo, che a questo punto ha afferrato un coltello da cucina, minacciando ancora una volta di togliersi la vita. Dopo averlo convinto a riporre il coltello, è stato accompagnato all’ospedale Villa Sofia.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY