Minorenne filmata mentre fa sesso in bagno: 7 ragazzini finiscono nei guai

Minorenne filmata mentre fa sesso in bagno: 7 ragazzini finiscono nei guai

0
SHARE

Si profilano guai all’orizzonte per 7 ragazzini coinvolti in una triste vicenda di sesso e filmini.

Lo storia risale a capodanno quadno una giovane di 16 anni ha avuto un momento intimo con un conoscente che le piaceva. Lui, con un pretesto, l’aveva convinta a seguirlo in un bagno e ad avere un rapporto orale.

Momento che però di intimo aveva solo l’apparenza visto che un un altro ragazzo, entrato anche lui in bagno, li aveva filmati di nascosto. Filmato che poi è divenuto di dominio pubblico, passando di cellulare in cellulare tramite Whatsapp e Bluetooth, prima solo tra amici, poi in maniera sempre più incontrollata con una platea potenzialmente illimitata.
Purtroppo il viso della 16enne coinvolta è riconoscibilissimo e dunque è facile immaginare cosa sia potuto accadere alla ragazzina.

Ora sette ragazzini, tra i 16 e i 17 anni (uno intanto è diventato maggiorenne), sono sotto accusa. Le accuse sono di pornografia minorile, per aver diffuso il video, e detenzione di materiale pedopornografico. Quattro di loro sono anche accusati di aver danneggiato la minicar della ragazzina, in un pomeriggio in cui si erano incontrati per caso in giro; e due sono indagati anche per il reato di violenza privata, per aver chiamato il padre di lei nel tentativo di non presentare la querela.

La squallida vicenda si è verificata nel maceratese. Conclusi gli accertamenti, la procura di Ancona ha inviato l’avviso di fine indagini, accusando i sette ragazzini:

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY