Minorenne nigeriana violentata da connazionali: 2 arresti

Redazione

Cronaca

Minorenne nigeriana violentata da connazionali: 2 arresti

di Redazione
Pubblicato il Nov 12, 2016
Minorenne nigeriana violentata da connazionali: 2 arresti

Una minorenne nigeriana ospite in un centro di accoglienza per minori di Vittoria e’ stata violentata da due suoi connazionali. Il passo successivo sarebbe stato l’avvio alla prostituzione in Francia. Sbarcata a Pozzallo a fine agosto con centinaia di altri migranti provenienti dall’Africa subsahariana, la ragazza era stata assegnata al centro di accoglienza per minori non accompagnati. Durante una passeggiata nel centro ha incontrato i due suoi connazionali che hanno abusato di lei. La giovane testimone ha fornito alla Polizia elementi sui due violentatori, descrivendoli come soggetti pericolosi ed ha avuto il coraggio di raccontare gli abusi subiti. Ha saputo riconoscere dalle foto segnaletiche fornite dalla Polizia i due uomini che sono stati arrestati e trasferiti nel carcere di RAGUSA. L’indagine e’ condotta dal pm Monica Monego.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361