Morte del giovane di Campobello di Licata: forse “ci fu una emorragia...

Morte del giovane di Campobello di Licata: forse “ci fu una emorragia cerebrale”

533 views
0
SHARE

E’ stata compiuta ieri, presso la camera mortuaria dell’ospedale Umberto I di Enna, l’autopsia di Rosario Sanfilippo, il 15enne di Campobello di Licata morto proprio nel nosocomio ennese l’altro sabato dopo che, in un primo momento, era stato ricoverato presso il Barone Lombardo di Caniacttì a seguito di una febbre e di conati di vomito. I medici di Canittì, visto l’aggraversi delle condizioni di salute del paziente decisero di trasportaro in ambulanza ad Enna dove è presente un reparto di rianimazione. Dall’autopsia sembrebbe che a provocare la morte del ragazzo sarebbe stata una emorragia cerebrale ma l’esito lo si saprà con certezza tra un po di tempo visto che il medico che ha effetto l’esame autoptico si è riservato 90 giorni per dare il responso ufficiale. Sulla morte di Rosario è stata aperta un’inchiesta che è ora nelle mani della Procura della Repubblica di Agrigento e che dovrà far luce sul decesso del giovane campobellese dopo la denuncia di un familiare dello stesso.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *