Morto lo stilista Elio Fiorucci: mondo della moda in lutto

Morto lo stilista Elio Fiorucci: mondo della moda in lutto

0
SHARE
Elio Fiorucci

È stato trovato morto questa mattina nella sua casa a Milano lo stilista Elio Fiorucci. L’imprenditore e stilista milanese è deceduto per un malore, informa il 118 di Milano intervenuto sul posto. Fiorucci aveva compiuto 80 anni lo scorso 10 giugno. Tutti spesi a servizio della moda, ma soprattutto della ricerca costante dell’avanguardia creativa. Stilista visionario con il cuore a Londra e negli Stati Uniti, appassionato dei movimenti artistici e culturali d’avanguardia, è lui a sdoganare la cultura pop. Il suo negozio, in Galleria Passerella, è un punto di riferimento per tutti i milanesi e non solo. Rappresenta la novità nel panorama della moda sia dal punto di vista degli spazi (disegnati da Amalia Del Ponte), sia dell’abbigliamento in vendita. I suoi jeans fanno storia. E pensare che all’origine di tutto c’è un classico e rinomato negozio meneghino di ciabatte e scarpe da uomo, quello del padre. La base, probabilmente per avvicinarlo al mondo della moda. Ma Fiorucci è curioso e irriverente e opera una vera e propria trasformazione culturale in Italia. Nasce a Milano il 10 giugno 1935. La sua prima azione forte fu il proporre ad ‘Amica’ di pubblicare le sue galoche colorate accompagnate dall’indirizzo del suo negozio: un successo inaspettato, visto che la rivista decise di piazzarle in copertina. nel 1967 apre il tempio della moda giovane milanese e nel 1976 il negozio di New York. E’ da tutti riconosciuto come il primo cool hunter, cacciatore di tendenze che scova tra i mercatini di Portobello Road e Carnaby Street. Ma anche pioniere della grandi collaborazioni. Con Walt Disney, per esempio, per cui disegna felpe e T-Shirt. Con Du Pont che lancia la Lycra. Negli anni più recenti si avvicina anche al mondo di design di arredamento. Lo si incontra a qualsiasi fiera o manifestazione dove ci sono giovani promesse. Cede alla giapponese Edwin International la sua azienda nel 1990. Nel 2003 chiude anche il negozio che viene acquisito da Hennes & Mauritz. Inizia qui la nuova avventura: il lancio della linea ‘Love Therapy’ di abbigliamento e accessori e Baby Angels, in collaborazione con Ovs.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *