Nasconde migrante in auto, arrestata e condannata per favoreggiamento

Redazione

Cronaca

Nasconde migrante in auto, arrestata e condannata per favoreggiamento

di Redazione
Pubblicato il Feb 10, 2018
Nasconde migrante in auto, arrestata e condannata per favoreggiamento

La Polizia di Stato ha arrestato a Palermo una donna di 35 anni, D. B. T., residente a Pisa con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Ieri mattina, agenti dell’ufficio di Polizia di frontiera marittima durante un controllo ai passeggeri della nave ‘Cruise Bonaria’ giunta nel capoluogo siciliano da Tunisi, hanno scoperto, nascosto nel sedile anteriore dell’auto della donna e nascosto sotto una coperta, un giovane extracomunitario privo di documenti.

Successivamente, il ragazzo è stato identificato e denunciato per violazione delle norme sull’immigrazione clandestina e affidato al comandante della nave per essere rimpatriato. Gli accertamenti esperiti sulla vettura hanno consentito di risalire alla 35enne, cittadina italiana residente a Pisa. Per lei sono così scattate le manette.

L’autorità giudiziaria nel convalidare l’arresto ha condannato la donna a 8 mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 10.000 euro. Con la medesima sentenza è stato disposto il sequestro dell’auto.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361