Cronaca

Nave affonda a largo Siracusa, già inviati mezzi antinquinamento

“La notevole distanza della nave dalla costa e la direzione dei venti, sembrerebbero non comportare rischi immediati di avvicinamento di eventuali sostanze alla costa dell’oasi marina siracusana”.

Lo ha comunicato l’Area Marina protetta del Plemmirio in merito all’incidente alla “Mustafa Kan”, unita’ navale costruita che sta affondando lentamente a 24 miglia al largo della costa di Avola. Alle tre di questa notte e’ stato lanciato il “mayday”.

I sedici membri dell’equipaggio dell’imbarcazione battente bandiera panamense si sono messi in salvo sulle zattere di salvataggio e sono stati soccorsi dalla Guardia Costiera. La “Mustafa Kan” trasporta un carico di fosfato di ammonio che sta svernando in mare ma non costituirebbe un pericolo per l’ecosistema marino.

Il ministero dell’Ambiente sta seguendo da questa mattina l’evolversi del naufragio della nave Mustafa’ Kan, avvenuto a largo della costa siracusana, a 22 miglia nautiche da Capo Murro di Porco (SR). Lo rende noto il ministero precisando che ha inviato nell’area tre mezzi della flotta Castalia, specializzati nell’antinquinamento da idrocarburi e pronti ad intervenire in caso di necessita’.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top