Negozio di abbigliamento abusivo: scattano i sigilli

Negozio di abbigliamento abusivo: scattano i sigilli

0
SHARE

Un negozio di abbigliamento abusivo è stato sequestrato a PALERMO dal Caep, il Nucleo controllo attività produttive della Polizia municipale. Il blitz è scattato nell’ambito dei controlli sull’abusivismo commerciale predisposti dal comandante Vincenzo Messina. I sigilli sono stati posti a una struttura di vendita di media dimensione in corso Tukory. Durante le verifiche gli agenti hanno constatato che la titolare quarantenne gestiva l’attività di vendita di abbigliamento e accessori senza le previste autorizzazioni. La merce era esposta in vendita all’interno del locale di circa 500 metri quadrati.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY