Nell’auto cavi elettrici rubati: sorvegliato in manette, complici denunciati

Nell’auto cavi elettrici rubati: sorvegliato in manette, complici denunciati

Condividi

I Carabinieri della Stazione di Scordia (CT) hanno arrestato, nella flagranza, il 37enne Natale ZUCCARO, di Catania, poiché ritenuto responsabile di violazione delle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nonché ricettazione. Inoltre hanno denunciato per ricettazione un 26enne di Catania ed un tunisino di 51 anni, anch’egli residente nel capoluogo etneo.

Ieri sera, una pattuglia della locale Stazione nell’eseguire un posto di controllo in quella Piazza San Sebastiano, ha fermato i tre a bordo di una Fiat Panda.

Dopo gli opportuni riscontri alla banca dati – dove si accertava l’inosservanza dell’obbligo di soggiorno del pregiudicato catanese – i militari hanno proceduto a perquisire l’abitacolo dell’autovettura rinvenendo, nel bagagliaio, delle matasse di cavo elettrico – da cui estrarre del rame – di illecita provenienza. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Caltagirone (CT).

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *