Neo-cardinale Agrigento Montenegro membro del Pontificio consiglio migranti

Neo-cardinale Agrigento Montenegro membro del Pontificio consiglio migranti

176 views
0
SHARE
Il cardinale Francesco Montenegro

Il cardinale Francesco Montenegro, l’arcivescovo di Agrigento che era accanto a Papa Francesco a Lampedusa, diviene membro del Pontificio consiglio per la pastorale dei migranti e degli itineranti, oltre che del Pontificio consiglio caritatevole “Cor Unum”. Il cardinale di Ancona Edoardo Menichelli entra nella congregazione delle Chiese orientali e nel pontificio consiglio per gli Operatori sanitari.

Sono alcune delle novità decise da Papa Francesco e comunicate oggi dal Vaticano in merito alla collocazione, nell’organigramma della Curia romana, dei nuovi cardinali creati da Jorge Mario Bergoglio nel concistoro dello scorso 14 febbraio.

L’ex ministro degli Esteri della Santa Sede, Dominique Mamberti, farà parte del Consiglio dei cardinali e vescovi della sezione per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato, oltre che nella congregazione per il Culto divino e in quella per le Cause dei santi. Nella congregazione per la Dottrina della fede entra il presidente della conferenza episcopale spagnola Ricardo Blazquez Perez. I neo-cardinali neozelandese, vietnamita, thailandese, capoverdiano e dell’isola di Tonga entrano in Propaganda fide. Nessun nuovo cardinale è stato destinato alla congregazione per i Vescovi. Nessun nuovo cardinale è stato destinato ai Pontifici consigli per i laici, la famiglia, i testi legislativi o il dialogo interreligioso.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *