Nicolini: “Io tra i grandi? Riconoscimento è per Lampedusa”

Nicolini: “Io tra i grandi? Riconoscimento è per Lampedusa”

360 views
0
SHARE

“Ho letto quelle parole che mi hanno sorpresa ed emozionata”. Lo dice all’Agi il sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini citata da Papa Francesco che l’ha inserita tra “i grandi dimenticati” insieme al presidente della Repubblica emerito Giorgio Napolitano e alla leader radicare ed ex ministro Emma Bonino. “Mi sono emozionata e mi sono anche chiesta che cosa ci facessi in mezzo a quei nomi – ha Nicolini – ma penso che il Papa abbia voluto dare un riconoscimento non a me ma e tutta la comunita’ di Lampedusa l’isola al centro della piu’ grande tragedia del nostro tempo, come l’emigrazione verso l’Europa. Il Papa – ha aggiunto – e’ venuto a Lampedusa nel luglio 2013, prima del terribile naufragio del 3 ottobre che ha mostrato per la prima volta, con quelle 366 bare messe in fila, il dolore e la morte dei migranti e si rivelato un grande profeta dei nostri tempi, anticipando l’attenzione che andava posta su Lampedusa. Ha visto questo puntino sulla carta geografica che per venti anni ha fatto il suo dovere con umanita’ e silenzio, e anche umilta'”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *