Nonnina di 80 anni scaglia vaso contro pensionato: arrestata per tentato omicidio

Nonnina di 80 anni scaglia vaso contro pensionato: arrestata per tentato omicidio

0
SHARE

Tentato omicidio. E’ l’accusa nei confronti di una pensionata di 80 anni di Mazzarino, finita agli arresti domiciliari con l’accusa di aver tentato di uccidere il vicino di casa settantenne scagliandogli in testa un vaso di terracotta. La furibonda lite è esplosa l’altro pomeriggio dopo una dura contrapposizione tra i due confinanti per dei lavori che l’uomo sta svolgendo nel suo appartamento e mal tollerati dall’anziana inquilina. Così lei, stanca del fracasso provocato dai muratori, ha atteso il pensionato affacciata al balcone e quando è passato sotto ha tirato il grosso vaso, centrandolo alla testa. Ma le grida di una vicina di casa che stava assistendo alla scena hanno messo in allerta il settantenne, che ha quasi scansato la fioriera ma ha rimediato un lieve trauma cranico e alcuni punti di sutura. Da lì a breve sono intervenuti i carabinieri, i quali hanno arrestato l’ottuagenaria con l’accusa di tentato omicidio. La Procura di Gela, considerata l’età avanzata della donna, ha disposto gli arresti domiciliari.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *