Nubifragio su Sciacca, strade sott’acqua, contrade isolate. Sindaco invita a non uscire. Domani scuole chiuse

Redazione

Apertura

Nubifragio su Sciacca, strade sott’acqua, contrade isolate. Sindaco invita a non uscire. Domani scuole chiuse

di Redazione
Pubblicato il Gen 22, 2017
Nubifragio su Sciacca, strade sott’acqua, contrade isolate. Sindaco invita a non uscire. Domani scuole chiuse

Una vera e propria bomba d’acqua si è riversata su Sciacca.

E’ esondato il torrente Foce di Mezzo e anche il Foggia.

Isolate, alcune contrade della cittadina termale. Praticamente difficilissimo raggiungere Sciacca, e, ovviamente, viceversa.

In contrada Foggia le abitazioni a piano terra sono allagate a causa dell’esondazione del torrente.

Lo stadio Guerrera si è allagato e la partita dello Sciacca con il Cinisi è stata rinviata.

Il sindaco di Sciacca Di Paolo ha invitato i cittadini a non uscire di casa se non strettamente per bisogno, chiuse le scuole di ogni ordine e grado, per la giornata di domani. Alcune strade cittadine sono interdette alla circolazione.

Al lavoro gli uomini della polizia municipale.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361