Omicidio di Pordenone: la donna voleva scappare

Omicidio di Pordenone: la donna voleva scappare

0
SHARE

Prima di rientrare dal Marocco, dove era stato in vacanza, l’autore del duplice omicidio a Pordenone Abdelhadi Lahmar avrebbe telefonato alla moglie Touria Errebabi dicendole che l’avrebbe uccisa. E così è stato. Dopo la donna, il marocchino, disoccupato ma con regolare permesso di soggiorno, questa notte ha sgozzato la figlia Hiba.

Ieri il padre era andato a prenderla a scuola e la donna, terrorizzata per il ritorno del marito, dal quale anche recentemente aveva detto di volersi separare, era andata in banca a prelevare tutti i risparmi per scappare.

Il duplice omicidio è avvenuto questa notte, poco prima delle 3 per un raptus a seguito dell’ennesima lite familiare. Touria sarebbe stata massacrata con una decina di fendenti di accetta, nella camera da letto, mentre ha colpito la piccola con un coltello da cucina. Le amiche della donna hanno confermato, stamani, che era terrorizzata e aveva confidato di temere per la propria vita. In passato era già stata picchiata, ma non aveva sporto denuncia. (Askanews)

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *