Omicidio di Teresa Costanza e del fidanzato: ancora rose… sono la chiave...

Omicidio di Teresa Costanza e del fidanzato: ancora rose… sono la chiave del mistero?

0
SHARE
Teresa Costanza e Trifone Ragone

Furto a casa di Trifone Ragone e di Teresa Costanza: un inquietante particolare
Qualche giorno fa grandangolo ha riportato una notizia riportata da alcuni siti di informazione online dove si parlava del ritrovamento di alcune rose sul piazzale dove il 17 marzo scorso sono stati uccisi Trifone Ragone e la fidanzata, l’agrigentina Teresa Costanza. Ebbene il giallo delle rose si infittisce sempre di più. Secondo quanto riporato da BlastingNews, in un articolo di Gigi Rovelli, sembra che l’abitazione della coppia, in via Chioggia a Pordenone, sia stata oggetto alla fine della scorsa estate di un furto misterioso quanto particolarmente ‘strano’. Perchè possiamo usare il termine ‘strano’? Semplicemente perchè i ladri hanno portato via solo i vestiti della ragazza, tralasciando altri oggetti di proprietà di Trifone che avrebbero rappresentato una refurtiva ben più ‘conveniente’, come ad esempio il materiale dell’Esercito in possesso del ragazzo. Ma c’è un aspetto ancora più misterioso ed inquietante.

Infatti, gli inquirenti hanno scoperto che, durante i rilievi che sono stati effettuati in seguito alla denuncia del furto, furono trovate diverse rose fresche sparse a terra, proprio come quelle che sono state lasciate nei pressi della palestra prima di quella tragica sera del 17 marzo scorso. Gli inquirenti ritengono che la coincidenza è quanto meno misteriosa: quelle rose ritrovate all’esterno della casa di Trifone Ragone e di Teresa Costanza rappresentavano un ‘avvertimento’?

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY