PRIMO PIANO

Omicidio Loris, attesa per oggi la sentenza su Veronica: rischia 30 anni

C’è grande attesa a Ragusa dove, con ogni probabilità, già questa sera verrà emessa la sentenza del processo per l’omicidio del piccolo Loris Andrea Stival, il bambino ucciso il 29 novembre di due anni fa a Santa Croce Camerina. L’unica imputata è la giovane madre del bimbo, Veronica Panarello, accusata di omicidio premeditato e di occultamente di cadavere. Al termine della requisitoria, la Procura di Ragusa ha chiesto per la donna 30 anni di carcere. Oggi toccherà al gup del Tribunale di Ragusa Andrea Reale a decidere se è stata davvero la madre a uccidere il piccolo Loris. L’udienza inizierà alle 9.30 con le repliche delle parti, solo dopo, il giudice si ritirerà in camera di consiglio.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top