PRIMO PIANO

Omicidio Loris, Veronica: “Mai mentito nel mio primo racconto”

“Non ho mentito nel mio primo racconto quando ho detto di avere accompagnato Loris a scuola, perchè ho detto quello che in quel momento ricordavo”.

Lo ha detto Veronica Panarello facendo spontanee dichiarazioni davanti al Gup Andrea Reale nel processo in cui è imputata per l’omicidio del figlio. Lo ha ricostruito il suo legale, l’avvocato Francesco Villardita, precisando “di avere poi detto il falso quando ha detto che il piccolo sarebbe stato vittima di un incidente”.

“Superata la paura – ha aggiunto il penalista – Veronica ha raccontato la sua verità. Durante le spontanee dichiarazioni la mamma di Loris ha poi precisato di “non avere avuto nessun atteggiamento di sfida nei confronti dei periti ma di avere detto loro che conoscevo i test a cui mi stavano sottoponendo perchè me li avevano già fatti per la genitorialità“.

Infine Veronica Panarello ha detto di ricordare che quando a 16 anni fu ricoverata in ospedale a Ragusa per un tentativo di suicidio rimase in ospedale almeno 3-4 giorni e non soltanto un giorno.

Il Gup Andrea Reale ha aggiornato l’udienza al prossimo 18 luglio.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top