Operai morti a Naro: Procura dissequestra le salme, niente autopsia, domani i funerali

Redazione

Ultime Notizie

Operai morti a Naro: Procura dissequestra le salme, niente autopsia, domani i funerali

di Redazione
Pubblicato il Ott 10, 2017
Operai morti a Naro: Procura dissequestra le salme, niente autopsia, domani i funerali

I funerali dei due operai morti ieri nella cisterna del “sovrappieno” della diga Furore di Naro Francesco Gallo e Gaetano Cammilleri si svolgeranno domani, alle 16, alla chiesa di Sant’Agostino di Naro (Ag). Ad annunciarlo e’ stato il sindaco di Naro, Lillo Cremona. Sara’ presente anche il sindaco di Favara(Ag) Anna Alba. I due amministratori per la giornata di domani hanno proclamato il lutto cittadino. Le salme dei due lavoratori sono state dissequestrate. La Procura, avendo acquisito ormai un quadro chiaro, non ha ritenuto di dover disporre l’autopsia. Per avere certezza delle cause della morte del sessantunenne e del cinquantacinquenne e’ bastata, infatti, l’ispezione cadaverica. Nel registro degli indagati sono stati iscritti il dirigente regionale del dipartimento acque e rifiuti, Gaetano Valastro di 52 anni di Catania, e il titolare della ditta che si occupa della manutenzione degli impianti della diga Furore: Francesco Mangione, 53 anni, di Raffadali. A coordinare l’inchiesta e’ il sostituto procuratore Salvatore Vella. L’indagine, al momento, ruota su un unico fulcro: il montacarichi utilizzato che non era idoneo – stando a quanto e’ stato accertato da investigatori e inquirenti – a trasportare persone.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361