Operato alla testa Gabriele Chiaramonte, resta molto grave: la ricostruzione dell’incidente

Operato alla testa Gabriele Chiaramonte, resta molto grave: la ricostruzione dell’incidente

0
SHARE
La Smart sulla quale viaggiavano di due giovani e Gabriele Chiaramonti

Gabriele Chiaramonte
Gabriele Chiaramonte
Sono sempre gravi le condizioni di Gabriele Chiaramonte, l’agrigentino di 36 anni rimasto coinvolto in un incidente stradale intorno alle ore 21.00 di domenica scorsa. Purtroppo le condizioni del giovane, conosciutissimo ad Agrigento per via della sua attività lavorativa nella movida notturna, sono gravissime.

Chiaramonte è in coma farmacologico e si trova all’ospedale Villa Sofia di Palermo dove ha subito un intervento al cervello. Con l’agrigentino viaggiava anche una ragazza di Canicattì, la fidanzata, studentessa di 20 anni, che fortunatamente non desta preoccupazioni anche se ha subito anche lei un delicato intervento alla colonna vertebrale a cause della presenza di schegge di vetro.

L’incidente che ha visto protagonista i due si è verificato nel rettilineo che da Menfi conduce a Lido Fiori. Da una prima ricostruzione, secondo alcune testimonianze in attesa di conferma, pare che la Smart sulla quale viaggiava la coppia avesse voluto scansare un randagio che attraversava la strada. La coppia si trovava a Menfi per far visita ad alcuni amici e si stava recando a cena. E proprio i due amici, ancora sotto shock, hanno prestato i primi soccorsi che, sembra, sono arrivati in ritardo per via del guasto ad una ambulanza. “Ho chiamato personalmente il 118 e mi hanno risposto che era guasta. Abbiamo aspettato 35 minuti e nel mentre Gabriele perdeva sangue”. Questa la testimonianza di un avvocato che è stato tra i primi a soccorrere lo sfortunato agrigentino.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *