Operazione “Street Food”: “usò due ragazzine per il trasporto della droga”: chiesti 8 anni per menfitano

Redazione

PRIMO PIANO

Operazione “Street Food”: “usò due ragazzine per il trasporto della droga”: chiesti 8 anni per menfitano

di Redazione
Pubblicato il Lug 13, 2018
Operazione “Street Food”: “usò due ragazzine per il trasporto della droga”: chiesti 8 anni per menfitano

Il pubblico ministero ha chiesto 8 anni di carcere, e 60 mila euro di multa, per Giuseppe Sanzone, 40 anni, di Menfi, finito in carcere e poi trasferito agli arresti domiciliari nei giorni scorsi e ritenuto il personaggio chiave dell’inchiesta antidroga denominata “Street Food” su un presunto giro di sostanze stupefacenti nella zona del Belice.

Sanzone, che deve rispondere di detenzione e spaccio, è accusato anche di aver utilizzato due minorenni, nello specifico due ragazzine,  per il trasporto della droga da Palermo a Menfi.

La difesa ha chiesto l’assoluzione dell’imputato.

La prossima udienza è fissata per il 18 luglio quando è prevista la sentenza.

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361