“Paga o metto il video hard su internet”: lui non accetta e...

“Paga o metto il video hard su internet”: lui non accetta e il filmato arriva in rete

0
SHARE

Brutta avventura per un trentenne  che ha denunciato ai carabinieri un tentativo di estorsione da parte di una donna, che lo aveva invitato a spogliarsi e masturbarsi in chat e poi lo aveva ricattato con un video compromettente.  “Ci sono cascato come un fesso”, ha ammesso l’uomo, originario di Chioggia, che si è in seguito rivolto ai carabinieri.Dopo aver accettato l’amicizia della sconosciuta su Facebook, il rapporto virtuale tra i due si è trasferito su Skype, dove la donna ha inviato il trentenne a spogliarsi e a fare dell’autoerotismo. Poi, ecco l’amara verità: è arrivato un video della performance erotica dell’ingenuo ragazzo, con la minaccia: “Paga, altrimenti lo mandiamo a tutti i tuoi parenti e amici”. Poi la richiesta: “O mi dai mille euro oppure ti rovino la vita”. Il ragazzo però non ha accettato, il video alla fine è stato postato e lui si è rivolto ai carabinieri della stazione di Chioggia.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY