Pallamano Girgenti, dopo la promozione si ricomincia: al via il campionato di A2

Redazione

Sport

Pallamano Girgenti, dopo la promozione si ricomincia: al via il campionato di A2

di Redazione
Pubblicato il Set 8, 2017
Pallamano Girgenti, dopo la promozione si ricomincia: al via il campionato di A2

Nuova stagione agonistica per la squadra agrigentina di pallamano del Presidente Filippo Napoli, che da qualche settimana è ritornata sugli spalti per la preparazione al nuovo campionato nazionale di serie A2.

Neopromossa piazzatasi al primo posto assoluto, la giovane squadra della città dei templi anche quest’anno vuole affrontare un campionato facendo notare le proprie capacità atletiche e tattiche. Campionato difficile poiché diverse squadre vorrebbero fare il salto di qualità.

Prima di campionato molto impegnativa nel campo di Enna  il 07/Ottobre/2017, per confrontarsi con la squadra di casa anch’essa neopromossa in serie A2, ma i ragazzi di Mr. Lillo Gelo coadiuvato da Mr. Camilleri e Pendolino giocheranno con molto impegno cercando di portare a casa i primi 3 punti.

Quest’anno la Pallamano Girgenti parteciperà ai campionati minori con gli Under 15 e Under 17 maschili, Under 15 e Under 19 per i campionati femminili.

Riprese anche da qualche giorno le attività per i piu piccoli con età che va da i 6 anni ai 13 anni. Le lezioni sono tenute dall’istruttore Francesco Cirasa capitano della squadra di serie A2 e da Mr. Lillo Gelo, presso la palestra della scuola Castagnolo il Mercoledi e il Venerdi a partire dalle ore 16,00.

Le  iscrizioni si possono effettuare direttamente in palestra nei giorni degli allenamenti, oppure rivolgendosi telefonicamente ai numeri: 3398111463 – 3891262059 -3479200945.

La Pallamano Girgenti comunica che le iscrizioni ai vari campionati maschili e femminili sono aperti a tutti senza limiti di scadenza.


Dal Web


  • Sport

    Blitz “Montagna”, pizzo sui migranti: “Spaventiamo tutti”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Un rullo compressore la mafia di Agrigento, "molto più pericolosa e seria", altro che quella palermitana, considerata inaffidabile. Di più, le cosche agrigentine, la loro prontezza e organizzazione "spaventa tutti". Non è solo una questione di prestigio. Si tratta soprattutto di affar..

    Continua a Leggere

  • Sport

    “Operazione Montagna”, la conferenza stampa alla Dda di Palermo

    di Redazione
    Pubblicato il 22 01 2018

    https://youtu.be/Bv32lBLBQW8..

    Continua a Leggere

  • Sport

    Operazione Montagna, colonnello Pellegrino: “Blitz sia segnale di fiducia nei confronti delle istituzioni”

    Pubblicato il 22 01 2018

    Quindici capi mafia arrestati. Una cosca decapita. La famiglia mafiosa agrigentina che perde quote di vertici e di gregari. La strada però resta in salita. Perché la mafia agrigentina è una mafia che “risponde a un’ortodossia antica. È il fiore all’occhiello della mafia siciliana”. <..


  • Sport

    Operazione “Montagna”: a Favara comanda Pasquale Fanara

    Pubblicato il 22 01 2018

    Dall'operazione antimafia "Montagna" dei carabinieri del Comando provinciale di Agrigento che hanno eseguito 56 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei vertici dei mandamenti e delle cosche di Cosa nostra dell'Agrigentino emergono importanti novità sugli assetti mafiosi territoriali e sul..


  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361