Palma di Montechiaro, furto di trattore e furgone: un arresto

Palma di Montechiaro, furto di trattore e furgone: un arresto

0
SHARE
Il trattore rubato

I carabinieri di Licata hanno tratto in arresto in flagranza di reato Ignazio Rallo, 34 anni, bracciante agricolo licatese, originario di Palma di Montechiaro. La scorsa notte i militari, in contrada Sant’Oliva, hanno intimato l’alt ad un autocarro e a un’autovettura condotta da Rallo. Alla vista dei carabinieri gli occupanti del furgone si sono dati alla fuga nelle campagne limitrofe, facendo perdere le proprie tracce. L’unico ad essere bloccato è stato il 34enne alla guida dell’automobile.
In seguito ai controlli, i carabinieri hanno ritrovato sul rimorchio dell’autocarro un trattore cingolato, dal valore di circa 20.000 euro, una motosega e altri arnesi risultati di proprietà dell’Istituto Agrario “Rosario Livatino” di Canicattì. Il tutto sarebbe stato rubato poco prima all’interno di un’azienda agricola dove si trovava custodito. I militari hanno inoltre accertato che l’autocarro aveva il telaio punzonato e che le targhe corrispondevano ad altro mezzo di proprietà di una persona estranea ai fatti. La refurtiva è stata sottoposta a sequestro. Per Ignazio Rallo è invece scattato l’arresto. L’uomo si trova adesso ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *