Palma di Montechiaro, salumiere perse braccio a lavoro: ridotta condanna per gestori di un market

Redazione

Giudiziaria

Palma di Montechiaro, salumiere perse braccio a lavoro: ridotta condanna per gestori di un market

di Redazione
Pubblicato il Mag 16, 2018
Palma di Montechiaro, salumiere perse braccio a lavoro: ridotta condanna per gestori di un market

Confermata anche in appello, ma ridotta da 18 a 12 mesi, la condanna nei confronti dei gestori di un supermercato di Palma di Montechiaro, Gaetano Bellini e Michelina Mancuso, in cui nel 2013 il salumiere Vincenzo Palillo rimase gravemente ferito, perdendo anche un braccio, in seguito ad un incidente con il tritacarne che si rivelò sprovvisto della griglia di protezione.

Per questo i due gestori sono accusati di lesioni colpose.

La sesta sezione ha però riconosciuto la prescrizione per due capi di imputazione relativi alla contravvenzione sulla sicurezza sul lavoro. Vincenzo Palillo è rappresentato dall’avvocato Giuseppe Barba. 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361