Picchia e minaccia il padre con una bottiglia: arrestato tunisino

Picchia e minaccia il padre con una bottiglia: arrestato tunisino

0
SHARE
Intervento della polizia via Calderai (archivio)

La Polizia ha arrestato un giovane tunisino per percosse e lesioni: ha picchiato il padre che aveva rifiutato di dagli del denaro. Ha messo a soqquadro la casa in via Calderai a Palermo, dove vive con due sorelle.

Per avere i soldi ha rotto una bottiglia e con un frammento di vetro ha minacciato il padre.

Le due sorelle hanno chiamato i poliziotti che sono riusciti a bloccare e arrestare il 30 enne tunisino.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY