Catania

Pioggia di cenere sull’aeroporto di Catania che resta operativo

Terzo episodio in meno di 72 ore. L’Etna continua a farsi sentire e, in questo caso, anche a farsi vedere. Uno spettacolo che ha avuto inizio già nella notte con esplosioni e fontane di lava visibili già dall’ 1 e 40 di questa notte.All’alba, invece, è cominciata una prorompente attività parossistica dal cratere Voragine. Nulla di preoccupante, anche se il cielo catanese si è coperto e non è mancata la caratteristica pioggia di cenere che, in pratica, ha toccato tutta la provincia di CATANIA. Pioggia di cenere che, già nella mattinata, ha cessato di cadere e anche il tremore vulcanico, fanno sapere dall’Ingv, è rientrato. Auto, dunque, ricoperte di cenere dopo la pioggia di sabbia degli ultimi giorni. Tutto regolare, invece, all’aeroporto Vincenzo Bellini diCATANIA che non ha subito ripercussioni ed è regolarmente aperto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top