Notizie Italia

Poliziotto fa strage: ammazza moglie e 2 figlie e si spara alla testa

Prima ha ucciso Giada, 10 anni, la figlia piu’ piccola che dormiva nel letto a castello piu’ basso poi Martina, 14 anni, la piu’ grande.

Poi Mauro Agrosi’, il poliziotto del reparto mobile di Bolzaneto che stamani ha sterminato la sua famiglia, e’ andato nella sua camera da letto e ha ucciso la moglie con due colpi di pistola alla testa e uno al cuore.

Infine e’ andato in salotto, ha chiamato il 113 dicendo “Sono un collega, ho ammazzato mia moglie e le mie due figlie, venite, lascio la porta di casa aperta” e si e’ ucciso. La ricostruzione della strage e’ stata fatta dalla squadra mobile, a partire dalle 6,40 ora in cui il poliziotto si e’ alzato, si e’ vestito e ha sparato i primi colpi. Con tutta probabilita’ le ragazze e la donna sono state sedate da Agrosi’ la sera prima: la ragazza piu’ grande e la donna sono state infatti trovate nella posizione del sonno, il che secondo gli investigatori indica che non si sono accorte di nulla.

Anche se Agrosi’ ha usato il cuscino per attutire il rumore dello sparo, secondo gli inquirenti “e’ praticamente impossibile che non abbiano avvertito il rumore”

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top