Apertura

Porto Empedocle, arrestati per furto, commerciante, netturbino e disoccupato

Sono accusati di aver rubato oltre 300 chilogrammi di arance e per questo sono stati tratti in arresto.

Si tratta di tre empedoclini fermati dai carabinieri di Ribera mentre con la loro auto stavano trasportato un carico di agrumi che avrebbero rubato nella notte tra venerdì e sabato.

Una volta fermati i tre, un commerciante di 44 anni, un disoccupato di 33 anni ed un netturbino di 49 anni, non hanno saputo spiegare ai Militari dell’Arma la provenienza del carico di frutta.

Gli empedoclini sono stati arrestati e poi, su disposizione del pm, rimessi in libertà.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

Most Popular

Grandangolo Agrigento il sito di notizie, attualità, cronaca, mafia della provincia di Agrigento e della Sicilia Direttore: Franco Castaldo E-mail: GRANDANGOLOAGRIGENTO@GMAIL.COM

Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361

To Top