Porto Empedocle

Porto Empedocle, confermata la “sorveglianza speciale” per Anna Messina

di Redazione
Pubblicato il Feb 17, 2017

I giudici della Corte d’Appello di Palermo, hanno rigettato il ricorso dei legali di Anna Messina, 37 anni, di Porto Empedocle, condannata a 6 anni di reclusione, in primo grado, con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. I giudici hanno infatti confermato la misura della sorveglianza speciale per 3 anni che gli era stata applicata e che sottoporrà la sorella dell’ex boss di Cosa nostra, Gerlandino Messina, ad una serie di restrizioni.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361