Porto Empedocle, diverse ordinanze della Guardia costiera

Porto Empedocle, diverse ordinanze della Guardia costiera

407 views
0
SHARE
Guardia costiera

Si informa che la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di P. Empedocle ha emanato le seguenti Ordinanze:

–           38/2015 del 21/07/2015, con cui è stato prorogato lo svolgimento di lavori di ispezione, con effettuazione di videoriprese subacquee, alla condotta sottomarina in uscita dal depuratore delle acque reflue urbane del Comune di P. Empedocle. L’attività, a cura di Girgenti Acque spa (impresa responsabile), prevede l’impiego di tre sommozzatori in servizio locale e relativi mezzi nautici di appoggio della ditta Maniscalco Accursio Luca, ed avrà luogo dal 23 luglio al 22 agosto, tra le ore 8.00 ed il tramonto;

–           39/2015 del 21/07/2015, con cui è stato prorogato lo svolgimento deilavori di individuazione della sezione di sbocco della condotta sottomarina di scarico dell’impianto di depurazione del Comune di Siculiana. L’attività, a cura di Girgenti Acque spa (impresa responsabile), prevede l’impiego di tre sommozzatori in servizio locale e dei relativi mezzi nautici di appoggio della ditta Maniscalco Accursio Luca, ed avrà luogo dal 23  luglio al 22 agosto, tra le ore 8.00 ed il tramonto;

–           40/2015 del 22/07/2015, con cui è stato disciplinato lo svolgimento dellamanifestazione “Google Camp 2015”, in programma presso il “Verdura Golf & Spa Resort” dal 25 al 30 luglio. In occasione dell’evento, all’interno dell’area demaniale marittima lungo il tratto di litorale compreso tra la foce del fiume Verdura e loc. Torre Verdura (Comune di Sciacca), e nell’antistante specchio acqueo fino ad una distanza di 500 metri dalla linea di costa, a persone, veicoli, unità navali e velivoli estranei alla manifestazione è fatto divieto di transito, sosta, navigazione, ancoraggio, pesca, balneazione, sorvolo (a una quota inferiore a 200 metri), atterraggio ed ogni altra attività di superficie e subacquea;

–           41/2015 del 22/07/2015, con cui è stato disciplinato lo svolgimento dellamanifestazione diportistica “Veleggiate akragantine 2015”. L’attività, riservata a cabinati a vela d’altura e di mini d’altura, a cura della Lega Navale Italiana – sezione di Agrigento e P. Empedocle, avrà luogo nello specchio acqueo antistante loc. S. Leone (Comune di Agrigento) il giorno 26/07/2015, dalle ore 9.30 alle 16.00;

–           42/2015 del 22/07/2015, con cui – a seguito del rinvenimento di un presunto ordigno bellico, parzialmente emerso dall’acqua e di forma sferica, a circa 20 metri dalla battigia, su un fondale di tipo sabbioso, nel tratto di mare antistante la 4^/5^ traversa in loc. Le Dune, frazione di S. Leone del Comune di Agrigento, in prossimità del relitto di un aereo già noto e individuato – è stato disciplinato il divieto di transito, sosta, navigazione, ancoraggio, pesca, balneazione, sorvolo (a una quota inferiore a 200 metri), atterraggio ed ogni altra attività di superficie e subacquea entro un raggio di 100 metri dal presunto ordigno.

E’ fatto obbligo di prestare la massima attenzione e cautela, con divieto di transito, sosta, navigazione, ancoraggio, pesca, balneazione, sorvolo (a una quota inferiore a 200 metri), atterraggio ed ogni altra attività di superficie e subacquea nelle aree demaniali marittime e negli specchi acquei interessati.

Al fine di garantire il rispetto delle Ordinanze, le aree interessate saranno sottoposte a mirate attività di vigilanza da parte del personale della Guardia Costiera. Le Ordinanze sono reperibili sul sito www.guardiacostiera.gov.it/porto-empedocle, che riporta tutte le norme emanate dalla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di P. Empedocle per fini di sicurezza della navigazione e portuale, tutela della pubblica incolumità, salvaguardia ambientale e polizia marittima.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *