Porto Empedocle, Girgenti Acque: “trovati scarichi abusivi a Lido Azzurro”

Redazione

Porto Empedocle

Porto Empedocle, Girgenti Acque: “trovati scarichi abusivi a Lido Azzurro”

di Redazione
Pubblicato il Lug 1, 2017
Porto Empedocle, Girgenti Acque: “trovati scarichi abusivi a Lido Azzurro”

Girgenti Acque S.p.A. comunica che le attività di bonifica al Lido Azzurro, nell’area demaniale interessata dallo sversamento, sono in pieno svolgimento secondo le procedure previste dalla legge, ed eseguite tempestivamente dal Gestore una volta pervenuta l’autorizzazione temporanea di accesso mezzi, per lavori di bonifica in area demaniale, rilasciata all’Azienda dal Competente Assessorato al Territorio e dell’Ambiente – Dipartimento Ambientale.
Girgenti Acque rileva che durante l’esecuzione dei predetti lavori sono stati riscontrati alcuni scarichi, verosimilmente abusivi, tra il tratto di canalone a valle tra sollevamento “Lido Azzurro” e lo scarico a mare, che possono essere responsabili, vista la collocazione, della presenza di inquinamento di origine cloacale a valle della centralina di sollevamento, rilevato dalle analisi Arpa del 29 maggio, temporalmente precedenti all’anomalia verificatasi nella condotta premente.

Tutto ciò contrasta con la “palese” responsabilità sommariamente ascritta all’impianto di sollevamento gestito dalla Società.

Girgenti Acque con una nota (che si allega al presente Comunicato Stampa) ha invitato ufficialmente il Sindaco di Porto Empedocle, a disporre un urgente incontro, con la presenza delle Autorità competenti, al fine di verificare la provenienza degli scarichi accertati dalla Girgenti Acque S.p.A. durante le operazioni di bonifica effettuate sull’arenile di Lido Azzurro.

mi-piace

Loading…


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04