Porto Empedocle, il prefetto Diomede chiude il centro d’accoglienza

Irene Milisenda

Agrigento

Porto Empedocle, il prefetto Diomede chiude il centro d’accoglienza

Pubblicato il Set 3, 2017
Porto Empedocle, il prefetto Diomede chiude il centro d’accoglienza

Il centro d’accoglienza di porto empedocle, che in questi giorni ha fatto tanto discutere, pare che nelle prime ore della mattina, con un provvedimento provvisorio, sia stato chiuso su disposizione del Prefetto Nicola Diomede, ch era ha ordinato lo sgombero dall altro struttura.
Pare si siano riscontrati problemi per quanto riguardo le misure anti-incendio, e  i 44 minori sarebbero stati trasferiti nei vari centri ad Agrigento.

Nel merito interviene la Sindaca Ida Carmina che afferma:”Le mie preoccupazioni sono state recepite, e credo che nel giorno di San Calogero questo sia un segno per tutta la città. La struttura, non si presta ad accogliere, se fosse accaduto un incendio c’erano diversi punti sensibili. Giustizia è stata fatta, sia per i giovani migranti che rischiavano la vita che per i cittadini che abitano nella zona. Io non dormivo la notte al pensiero che potesse succedere qualcosa.”

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361