Porto Empedocle, rapina da 120 mila euro a pensionato: scarcerato Butera

Porto Empedocle, rapina da 120 mila euro a pensionato: scarcerato Butera

0
SHARE
Giuseppe Butera

Il Tribunale del Riesame di Palermo, accogliendo per intero il ricorso presentato dall’avv. Rosario Fiore, ha annullato, per carenza di gravi indizi di colpevolezza a suo carico, l’ordinanza di applicazione della misura della custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Agrigento, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di Giuseppe Butera, ordinandone l’immediata scarcerazione. Come si ricorderà quest’ultimo venne arrestato la notte del 1 settembre poiché accusato di essere, in concorso con Francesco Di Stefano, l’autore della rapina avvenuta la sera stessa nella centralissima via Roma in Porto Empedocle, ai danni di un pensionato di Lampedusa nella cui borsa era contenuta la somma di Euro 120 mila circa, poi recuperata. Lunedì prossimo, invece, il Tribunale del Riesame di Palermo deciderà in ordine al ricorso presentato dall’altro co-indagato, Francesco Di Stefano, quest’ultimo difeso pure dall’avv. Rosario Fiore.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *