Precari in Sicilia, lettera deputati del Pd a presidente Crocetta

Precari in Sicilia, lettera deputati del Pd a presidente Crocetta

1.327 views
0
SHARE
Rosario Crocetta
Rosario Crocetta

I deputati siciliani del Pd alla Camera hanno scritto una lettera al presidente della Regione Rosario Crocetta per chiedere un incontro “necessario a definire le problematiche relative alla situazione dei precari” degli enti locali. La lettera, indirizzata anche all’assessore regionale agli Enti Locali Luisa Lantieri, e’ firmata dai parlamentari Angelo Capodicasa, Fausto Raciti, Luisella Albanella, Sofia Amoddio, Giuseppe Berretta, Sergio Boccadutri, Giovanni Burtone, Daniela Cardinale, Magda Culotta, Tommaso Curro’, Maria Greco, Maria Iacono, Giuseppe Lauricella, Tonino Moscatt, Teresa Piccione, Franco Ribaudo, Gea Schiro’, Luigi Taranto e Giuseppe Zappulla. Per i parlamentari del Pd “e’ ormai opinione comune che sia necessario mettere la parola fine ad una vicenda che si trascina da oltre un ventennio, con tutte le complicazioni che questo ha comportato e comporta”. “Sappiamo che il governo della Regione sta per adottare (o ha gia’ adottato) dei provvedimenti volti a risolvere definitivamente il problema ed a tale scopo ha avuto incontri ed interlocuzioni con il governo nazionale – aggiungono – Considerato pero’ che con ogni probabilita’ una soluzione definitiva potrebbe comportare la necessita’ di un intervento del Parlamento nazionale, chiediamo di promuovere, prima possibile, un incontro tra rappresentanti del governo regionale e nazionale, i parlamentari di maggioranza di Camera e Senato e, possibilmente, i deputati regionali, allo scopo di concertare una ipotesi risolutiva del problema che noi, per la parte che ci compete, sosterremo in Parlamento. Tenuto conto altresi’ che a giorni partira’ l’iter parlamentare della legge di bilancio – concludono – nella quale potrebbero avere allocazione eventuali norme che riguardino il tema che ci preoccupa, riteniamo che la questione rivesta una certa urgenza in vista dei passaggi parlamentari”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *