Agrigento

Il “Presepe Vivente di Montaperto” attende i Re Magi

di Redazione
Pubblicato il Gen 6, 2017
Il “Presepe Vivente di Montaperto” attende i Re Magi

Dopo la giornata di ieri dedicata alla solidarietà, durante la quale Nino Amato, papà del Presepe Vivente di Montaperto e l’assessore Gerlando Riolo, hanno accolto i diversamente abili, segno che l’amore per il prossimo è una priorità per tutto lo staff, oggi sarà un’altra giornata speciale.

L’antico borgo agrigentino accoglierà i Re Magi che giungeranno alla caratteristica grotta dove ad attenderli sarà presente la Sacra Famiglia. Il sito in cui sorge il presepe sembra essere fermo nel tempo, un agglomerato di case che hanno preso magicamente vita per mostrare gli antichi mestieri: “U vardiddraru”, “U Scuparu”, “A Lavannara” ecc tutto strettamente legato alla vecchia tradizione rurale agrigentina, così come le degustazioni.

Moltissimi i visitatori, non ultima la nutrita comitiva che ieri è giunta da Salemi, che ha potuto apprezzare questo accurato percorso tra memoria, sacralità e arte grazie alle performance degli artisti Peppe Cammarata, Valeria Micciché, Graziana Lo Brutto, Luigi Corbino, perfettamente incastonati nei cortili del presepe per regalare momenti di riflessione, teatro, musica.

Appuntamento dunque stasera per accogliere i tre Magi dalle 17.30 in poi. Sarà possibile visitare il Presepe anche domenica 8 gennaio, giorno i cui ci sarà la grande chiusura di questa IX edizione.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361