Principio di rogo davanti comitato elettorale de “Il Megafano” a Gela

Principio di rogo davanti comitato elettorale de “Il Megafano” a Gela

0
SHARE
L'intervento dei vigili del fuoco davanti il comitato elettorale a Gela

Dopo tre giorni dalla presentazione delle liste, in vista delle amministrative di fine maggio che si terranno a Gela, un principio d’incendio, di probabile origini dolose, è stato appiccato davanti al comitato elettorale di Antonio Torrenti, candidato de “Il Megafono”. Il rogo, che ha annerito il marciapiede, è stato immediatamente domato dai vigili del fuoco. L’episodio si è verificato intorno alla mezzanotte nel centralissimo corso Salvatore Aldisio, a due passi dal cimitero monumentale. La polizia sta indagando per identificare gli autori del gesto e per accertare se l’obiettivo dei piromani fosse veramente il comitato elettorale. Secondo i vigili del fuoco, intervenuti sul posto, qualcuno avrebbe versato e dato alle fiamme una quantità imprecisata di alcol. Il comitato elettorale non ha subito danni. A Gela, sono 600 i candidati al consiglio comunale e 11 i candidati a sindaco.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *