Processo Icaro: in aula ricostruzione del traffico telefonico degli imputati

Giuseppe Castaldo

Agrigento

Processo Icaro: in aula ricostruzione del traffico telefonico degli imputati

Pubblicato il Ott 2, 2017
Processo Icaro: in aula ricostruzione del traffico telefonico degli imputati

E’ ripreso questa mattina il processo scaturito dall’operazione antimafia denominata “Icaro” – che secondo gli investigatori avrebbe disarticolato i clan mafiosi in provincia di Agrigento – che vede alla sbarra Carmelo Bruno, Vito Campisi, Antonino Grimaldi, Ciro Tornatore, Stefano Marrella, Vincenzo Marrella, Pasquale Schembri, l’altro Vincenzo Marrella, Francesco Tortorici, Gaspare Secolonovo.

Il sostituto procuratore della DDA Claudio Camilleri ha chiamato a testimoniare l’assistente della Polizia di Stato Francesco Pirrera, all’epoca in servizio alla Squadra Mobile di Agrigento, e il sovrintendente Nicosia, all’epoca dei fatti in forza alla Squadra Mobile di Palermo sezione criminalità organizzata. I testi escussi hanno ricostruito, mediante le annotazioni di servizio, il traffico telefonico di alcuni imputati e gli spostamenti effettuati.

Prima dei testi la difesa di Ciro Tornatore, rappresentata dall’avvocato Neri, ha presentato istanza al Tribunale di Agrigento – che ha accettato – per l’autorizzazione di alcune visite mediche presso il Policlinico di Palermo (saranno i carabinieri della compagnia di Cianciana a scortare Tornatore).

Si tornerà in aula il 23 ottobre giornata in cui saranno escussi altri due operatori di P.G.


Dal Web


  • Agrigento

    M5S, l’esclusione Dalli Cardillo: “Fuori per il caso La Gaipa, sono stato tradito”

    Pubblicato il 21 01 2018

    Erano tre le preferenze che ciascun iscritto poteva esprimere nei confronti di un candidato. Un sistema sicuramente innovativo nel panorama democratico italiano che - però - ha presentato anche alcune problematiche “tecniche”: soprattutto nelle prime ore di mercoledì - primo giorno di votazion..

    Continua a Leggere

  • Agrigento

    Porto Empedocle, secondo giorno di sciopero degli operatori ecologici

    Pubblicato il 21 01 2018

    Niente raccolta dei rifiuti a Porto Empedocle per il secondo giorno di fila: non c’è stata la fumata bianca dopo l’incontro - avvenuto nella mattinata di ieri - tra il primo cittadino Ida Carmina e i lavoratori che protestano per il ritardo nel pagamento degli stipendi. Secondo giorno di sciope..

    Continua a Leggere

  • Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361