Agrigento

Processo “Nuova cupola”, Pg chiede condanna per sei imputati

di Redazione
Pubblicato il Mar 16, 2016
Processo “Nuova cupola”, Pg chiede condanna per sei imputati
Carmelo, Vetro, Bruno Pagliaro, Gerlando Licata Amri, Gerlando Russo

Carmelo, Vetro, Bruno Pagliaro, Gerlando Licata Amri, Gerlando Russo

Il sostituto procuratore generale di Palermo, Giuseppe Fici ha chiesto la conferma della condanna per cinque imputati, accusati di associazione mafiosa e finiti nelle maglie della giustizia nel contesto dell’operazione “Nuova cupola.

Davanti ai giudici della prima sezione della Corte di appello il Pg Fici ha chiesto la conferma della condanna subita in primo grado dal favarese  Carmelo Vetro, (9 anni in primo grado); Pietro Capraro, 36 anni (9 anni e 6 mesi), di Agrigento; Gaetano Licata, 32 anni (10 anni), di Agrigento; Maurizio Romeo, 45 anni (14 anni), di Porto Empedocle, e Gerlando Russo, 42 anni, (9 anni), di Porto Empedocle. Fici ha anche chiesto la condanna a dieci anni di reclusione per Bruno Pagliaro, 25 anni, di Porto Empedocle che in primo grado era stato assolto.

Il blitz condotto dalla Squadra mobile e commissariato di Porto Empedocle scatto il 26 giugno del 2012 e porto in cella poco meno di 60 persone. Sei, appunto gli imputati odierni. hanno scelto il rito ordinario gli altri il rito abbreviato.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 - Iscrizione R.O.C.: 22361