Psicolabile devasta pronto soccorso, voleva essere ricoverato

Redazione

Caltanissetta

Psicolabile devasta pronto soccorso, voleva essere ricoverato

di Redazione
Pubblicato il Giu 18, 2018
Psicolabile devasta pronto soccorso, voleva essere ricoverato

Uno uomo di 59 anni, con patologie psichiatriche, ha devastato ieri sera il pronto soccorso dell’ospedale Suor Cecilia Basarocco di Niscemi (Caltanissetta) dove si era presentato, poco dopo le 21,30, chiedendo di essere ricoverato per patologie inesistenti.

Al rifiuto del medico, il paziente ha dato in escandescenze, scardinando la porta d’ingresso, spaccando i vetri e mettendo sottosopra l’ambulatorio e le apparecchiature.
Carabinieri, polizia e vigili urbani, intervenuti sul posto, sono riusciti a bloccare il paziente.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04